Ponte sull’autostrada, Legambiente: “Ci vuole più attenzione per la mobilità dei ciclisti”

0
332

Gli ultimi interventi riguardanti la mobilità ciclabile a Faenza sono stati deludenti per tutte le realtà che da tempo combattono per incentivare la mobilità sostenibile: i dissuasori in via Marconi e a Borgo Tuliero, ieri abbattuti, e l’attraversamento solo pedonale del ponte dell’autostrada vengono visti come un passo indietro anziché una spinta ulteriore all’uso della bici. A criticare i due interventi è anche Legambiente, da tempo impegnata a denunciare una costruzione troppo frammentaria della viabilità ciclabile in città, quasi sempre promiscua con i pedoni, penalizzante per gli stessi ciclisti. E proprio il tema della mobilità sostenibile sarà uno dei temi al centro della prossima campagna elettorale.