Messi a soqquadro gli uffici di Piazza di Caduti 9

0
571

Uffici a soqquadro, cassetti svuotati, macchinette del beverage divelte, vetri spaccati. E’ questo lo scenario che gli impiegati degli uffici pubblici di Piazza dei Caduti al civico 9 si sono trovati davanti questa mattina.

Durante la notte, una banda di balordi, è riuscita ad entrare nel palazzo, probabilmente forzando la porta in Via Baccarini, e una volta all’interno dell’edificio, ha visitato, piano per piano tutti gli uffici di Genio civile, di Regione Emilia Romagna, Protezione civile, Arpae).
Praticamente tutte le stanze presenti nei quattro piani del palazzo sono state messe a soqquadro. Stanza per stanza sono stati aperti armadi, svuotati cassetti, danneggiato tutto cio’ che capitava a portata di mano.
E’ presto ora per una stima dei danni. “Puntavano al denaro delle macchinette di caffe’ e acqua” sostiene qualcuno. Sembra infatti che non siano stati portati via dei documenti.   Secondo le prime ipotesi sembrerebbe trattarsi di una banda munita solo di piccoli arnesi.
Sul posto la polizia scientifica.