La Regione stanza 3,5 milioni per aiutare il mondo dello sport. I Comuni studiano come aiutare le società

0
498

3 milioni e mezzo stanziati dalla Regione Emilia-Romagna per aiutare le società sportive in questo momento difficile e soprattutto per aiutarle a riorganizzarsi al momento della ripartenza. Il settore sportivo, infatti, rischia di essere falcidiato dall’emergenza sanitaria del coronavirus. Caleranno infatti notevolmente le entrate economiche per le piccole e grandi società: da una parte diminuiranno le sponsorizzazioni poiché le aziende avranno meno liquidità da investire, dall’altra è probabile che diminuiranno anche le iscrizioni dei bambini. Sono quindi in fase di studio da parte di tutti i Comuni modalità di sostegno per il mondo sportivo, che spesso, nell’esercizio delle proprie attività, riveste anche un’importanza sociale all’interno del tessuto cittadino.