Agenti Immobiliari: “Le unità residenziali invendute in città sono fra le 700 e 800. Non 3800”

0
375

3800 immobili invenduti a Faenza. Attorno a questo dato si è acceso in città nelle ultime settimane il dibattito: da una parte diverse realtà, un esempio Legambiente, che chiedono da tempo alla politica misure e strategie per il recupero e la valorizzazione dell’invenduto, evitando così la costruzione di nuovi edifici e riducendo il consumo di suolo; dall’altra la presentazione di nuovi progetti di urbanizzazione della città, che saranno discussi da un’apposita commissione consiliare e che chiedono appunto la possibilità di costruire nuove aree residenziali, circa 3300 alloggi.
Tuttavia, i dati in possesso della Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali (FIAIP) smentiscono il dato di partenza: in città gli alloggi invenduti sono meno di 1000