Maria Vittoria Baravelli vince il concorso ideato per valorizzare le opere di Arnaldo Pomodoro

0
591

“Non c’è bisogno di andare sulle piramidi per trovare un’opera di Arnaldo Pomodoro” questo lo slogan lanciato dalla Fondazione Arnaldo Pomodoro, lo scorso Giugno, per il concorso destinato ai social network e alla valorizzazione del lavoro dell’artista riminese. Accanto ad opere conosciute, sono così arrivate alla fondazione decine di scatti d’interventi meno noti al grande pubblico.
A vincere il concorso è stata Maria Vittoria Baravelli, ravennate di nascita, milanese di adozione, curatrice d’arte e di fotografia, che ha scelto di ritrarre un dettaglio decorativo della dimora appartenuta al critico d’arte Guido Lodovico Luzzato. Una scelta che ha spiazzato in qualche modo la stessa Fondazione Arnaldo Pomodoro