Il Presidente della CEI a difesa della fabbrica di Marradi

0
132

“Sapere che a Marradi, mio paese natale, chiude la fabbrica delle castagne mi fa piangere il cuore. – sono le parole del Presidente della CEI, Cardinale Gualtiero Bassetti che interviene sulla delocalizzazione dell’Ortofrutticola Mugello, di proprietà di Italcanditi (controllata da Fondo Investindustria). Tutta la comunità marradese, dalle immagini di “Il filo del Mugello” è in movimento da alcune settimane per difendere la propria fabbrica, il lavoro e la storia del territorio. Il Cardinal Bassetti, nel suo intervento, incalza ulteriormente: “Come cittadino marradese, anzi, come sopravvissuto grazie alle castagne di Marradi, rivolgo un accorato appello ai responsabili del Fondo Investindustria che controlla Italcanditi, titolare di Ortofrutticola del Mugello e a tutte le componenti interessate affinché sia trovata al più presto una soluzione onorevole e basata sui valori costituzionali del lavoro, della solidarietà e della giustizia sociale, per far proseguire a Marradi l’attività della fabbrica delle castagne”