Fondazione Flaminia: primo Bilancio sociale di attività. 30 anni di servizi e università a Ravenna

0
160

Ammontano a oltre 50 milioni di euro, di cui 41.845.520 ricevuti dai soci, le risorse che Fondazione Flaminia ha, tra il 1989 e il 2018, complessivamente destinato all’insediamento universitario ravennate. I soci (32 nei trent’anni, 25 attualmente) che hanno maggiormente contribuito in questo arco temporale sono: Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna (14.281.735 euro), Comune di Ravenna (9.954.793 euro), Comune di Faenza (3.429.899 euro), Provincia di Ravenna (2.940.204 euro), C.C.I.A.A. di Ravenna (2.784.558 euro), Regione Emilia Romagna (2.483.383 euro), Fondazione del Monte (non più socia dal 2012, ma presente con contributi finalizzati a progetti specifici pari a 1.151.849 euro), Confindustria Romagna (1.146.128 euro). La cifra mobilitata da Flaminia nei suoi 30 anni è stata investita in tre principali settori di intervento: attività di supporto ai corsi, alle sedi e attività culturali; attività di supporto agli studenti; progettazione europea, supporto alla ricerca e all’innovazione tecnologica e sociale.