Atletica Ravenna festeggia la Stagione agonistica 2019

0
246

Domenica 1º dicembre, Atletica Ravenna ha celebrato la stagione agonistica 2019, riunendo ben 230 persone tra atleti e familiari, al Ristorante La Campaza di Ravenna. Una vera e propria festa all’insegna della condivisione di obbiettivi e valori. E’ intervenuto, in rappresentanza dell’amministrazione comunale, l’assessore Giacomo Costantini, che ha potuto apprezzare l’ottima organizzazione e la vitalità su cui si basa l’attività del sodalizio di Paolo Delorenzi.

Entusiasmanti le premiazioni degli atleti che hanno conseguito brillanti risultati e convocazioni ad importanti meeting o campionati nazionali: Mouhamed Pouye, Chiara Pagnani, Francesco Cavina, Andrea Celeste Lolli, Alice Mazzini e Filippo Fantini. E’ stata poi la volta dei giovani portacolori che si sono distinti particolarmente nei campionati regionali o provinciali: Mattia Broccoli, Filippo Gimelli, Greta Corelli, Matilde Dini, Sebastian Donati, Federico Sabbatani, Giorgia Guberti, Giorgia Venturi, Francesca Camerani, Enrico Ricci, Andrea Bianca Spighi ed Enrico Vernarelli.

Naturalmente un piacere premiare tutti i nostri atleti dai più piccoli esordienti, passando poi dai ragazzi, i cadetti, gli allievi e così via, coprendo tutte le fasce di età da 5 anni in su! Un particolare ringraziamento è andato a tutti gli allenatori, Simone Bianchi, Catia Tosi, Mouhamed Pouye, Valeria Stella, Guido Mazzini, Giampaolo Gori e Vittorio Marani: prima di tutto splendide persone, validi educatori e allo stesso tempo ottimi tecnici. Una targa ed un particolare riconoscimento sono stati riservati a Vittorio Marani, veterano allenatore della società, che durante la prossima stagione 2020 ridurrà il suo impegno da allenatore, limitandolo a preziosissime collaborazioni.
Toccante ed emozionante poi il saluto a due persone speciali, prematuramente scomparse durante il 2019: Gabriele Cavina, amico, prezioso collaboratore ed artefice della recente rinascita della società e Mauro Roncuzzi, indimenticato ed amatissimo allenatore ed atleta, pietra miliare dell’Atletica Ravenna. A tal proposito agli atleti più brillanti durante la stagione è stato consegnato il premio Mauro Roncuzzi, consegnato dalla famiglia, la figlia Chiara e la moglie Marina che hanno dimosrato la loro gratitudine per l’iniziativa.

Lo staff di Atletica Ravenna ha ripercorso le emozionanti le tappe susseguitesi soprattutto durante la seconda parte della stagione: il coinvolgimento nella struttura societaria di nuove leve ha portato entusiasmo e vitalità, portando Atletica Ravenna sempre più in evidenza, sia sui campi di atletica che nella vita cittadina, nel sociale, nel supporto di importanti manifestazioni o nella promozione sportiva verso le scuole o la cittadinanza.

Ringraziando le preziose collaborazioni (le istituzioni, gli enti di promozione sportiva, le associazioni di volontariato e altre società sportive) sono state ricordati gli eventi più emozionanti e significativi: “Sport e disabilità, inclusione nell’atletica per tutti” la mattinata dedicata alle scuole primarie, con particolare attenzione alle classi con ragazzi disabili; “Senza Confini, inclusione nello Sport per tutti” la giornata rivolta ai beneficiari delle strutture per minori non accompagnati, per richiedenti asilo e titolari di protezione umanitaria (SPRAR e CAS), l’istituzione del comitato medico-scientifico e la programmazione dei convegni “Incontri con l’esperto” (due ancora da svolgere, il 17 gennaio e 20 febbraio 2020) tenuti dagli stessi specialisti di medicina dello sport, psicologia, logopedia, sociologia.

L’appoggio incondizionato a “Winner 4 the Cure”, progetto che coinvolge pazienti affetti da cancro in trattamento a cimentarsi in attività sportive (IOR, Comune di Ravenna, Oncologia di Ravenna, Maratona di Ravenna).

Non sono poi da dimenticare la bellissima tre giorni di “Sport in Darsena”, in cui Atletica Ravenna ha promosso a favore delle scuole e della cittadinanza l’atletica leggera ed infine la collaborazione con La Maratona di Ravenna Città d’Arte: un festoso gruppo di giovani atleti, genitori e staff dell’Atletica Ravenna hanno gestito il ristoro del 20° Km della 42K, lo stand dell’Expo e servizi di supporto all’ormai affermatissima Maratona organizzata dal Ravenna Runners Club.

Un 2019 che vuole essere un punto di partenza per Atletica Ravenna!