Riapre la sede di Giurisprudenza a Ravenna: “Segnale di buon auspicio per la ripresa”

0
2393

Riapre il portone di Giurisprudenza a Ravenna. Da lunedì 11 maggio la sede di via Oberdan ha nuovamente aperto metaforicamente le proprie porte in questa nuova fase di convivenza con il coronavirus. Aule e uffici non potranno essere ancora utilizzati per la didattica dei corsi di laurea, personale e docenti però potranno accedere alla sede per svolgere le attività universitarie consentite dagli ultimi decreti. Una riapertura simbolica che avviene durante le ultime settimane dei corsi di laurea e durante i primi mesi dei master, a testimonianza di come la didattica non si sia mai interrotta e oggi tagli i 20 anni di attività grazie anche al supporto del mondo socio-economico ravennate