La scuola Montanari ricorda Giovanni Falcone e Paolo Borsellino nell’anniversario di Capaci

0
416

La classe 3^D della scuola secondaria di primo grado “Mario Montanari” dell’Istituto Comprensivo Darsena di Ravenna ha realizzato un video per ricordare Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e gli agenti di Polizia morti nelle stragi di Capaci e via D’Amelio:

«Quali sono gli spazi comuni quando il contatto dei corpi non è possibile? La risposta è arrivata dalla Didattica a distanza, unico mezzo, in questo difficile periodo, per raggiungere ragazzi, colleghi, famiglie e che ci ha permesso di condividere idee, progetti e percorsi.
La forte voglia di stare insieme, di esserci ha consentito di portare avanti il concorso, ormai sospeso, promosso dalla Fondazione Falcone dal titolo:
“Li avete uccisi, ma non vi siete accorti che erano semi”.

Abbiamo chiesto agli studenti immagini e parole che definissero i metri che ci dividono, che ci raccontassero della distanza, delle nuove tecnologie, ma che sapessero anche guardare oltre e indietro, in altre parole ricordare. Il risultato è questo video che sa coniugare passato e presente in modo delicato, ma profondo.

L’apprendimento è un tesoro che seguirà gli alunni ovunque. Lo studio, la conoscenza e la comprensione delle cose sono la porta d’accesso alla nostra libertà.

Un’Italia libera dalle mafie è possibile se tutti noi diamo il nostro contributo».