Allarme siccità. Coldiretti chiede una deroga per prelevare l’acqua dai fiumi: uva e kiwi a rischio

0
70

Allarme siccità nelle colline del faentino e Coldiretti chiede una deroga per il prelievo dell’acqua dai fiumi Lamone e Senio. Come ogni anno il blocco dei prelievi è arrivato nei mesi estivi, ma quest’anno i coltivatori sono costretti ad affrontare un’estate scarsamente piovosa, rispetto alle annate precedenti, e lanciano un allarme per le produzioni di kiwi, uva, mele, susine, albicocche e olive. L’appello riguarda tutto il territorio provinciale, ma a soffrire maggiormente sono gli imprenditori delle zone collinari.