Negozi aperti anche la sera, mercatini, appuntamenti culturali, enogastronomia e tanta voglia di tornare a vivere il centro di Faenza in tranquillità e sicurezza. È stato un successo secondo Faenza C’entro il primo appuntamento di “Sapore di Martedì d’Estate” del 7 luglio. “Per tutta la serata tanti faentini hanno nuovamente animato le vie e le piazze del centro, con la possibilità di fare shopping senza fretta e passare un po’ di tempo all’aria aperta grazie anche al mercato di artisti e creativi, sistemato in piazza del Popolo per rispettare il giusto distanziamento, andando così ad integrare la proposta commerciale delle vetrine del centro storico.”

“Sapore di Martedì d’Estate” ha coinvolto per tutta la sera i corsi Mazzini, Saffi, Matteotti, oltre alle vie Torricelli, Pistocchi, Severoli, e naturalmente piazza del Popolo, piazza della Libertà, piazza Martiri della Libertà e il Complesso degli Ex Salesiani. Diversi i negozi e locali del centro che hanno proposto iniziative pensate apposta per l’occasione. Non sono poi mancati gli appuntamenti culturali grazie alle iniziative del Museo Carlo Zauli. A completare l’offerta della serata c’era anche il mercato straordinario di Campagna Amica in piazza della Libertà.

Un appuntamento per cui il Consorzio Faenza C’entro ha lavorato con impegno, insieme all’Amministrazione comunale e alle associazioni degli imprenditori e artigiani, per proporre una formula rinnovata del tradizionale appuntamento estivo dei martedì di luglio e così rilanciare il centro manfredo dopo l’emergenza. Martedì d’estate un po’ diversi rispetto alle precedenti edizioni, con un’offerta rimodulata in un progetto compatibile con le normative vigenti della sicurezza, ma che hanno conservato il loro principale obiettivo: vivere Faenza e regalare momenti di spensieratezza. I faentini hanno risposto presente, partecipando con entusiasmo all’iniziativa, rispettando il distanziamento interpersonale e utilizzando le mascherine laddove necessario”.

“Rivedere la città di nuovo popolata ma sempre rispettosa delle regole mi ha riempito di gioia – spiega il presidente del Consorzio Faenza C’entro Sergio Scipi -. Faenza ha riconquistato lo spazio della sua estate e le attività commerciali hanno superato la prova dimostrandosi il perno attrattivo di questa manifestazione”.

Soddisfatti anche i commercianti che hanno partecipato all’iniziativa. “È stata una bella serata – aggiunge Cinzia Mercatali di Erboristeria l’Elisir -. Le attività che abbiamo organizzato per l’occasione hanno garantito movimento all’interno del negozio e attratto i curiosi all’esterno con la colorazione dei tessuti da parte di Rawfingers unita alla partecipazione entusiasta e attiva dei bambini”. Per Carla Beltrani di Beta Boutique “la serata è stata molto positiva e ha permesso di lavorare con soddisfazione. Inoltre, l’esperienza dell’apertura della corte interna del palazzo, in collaborazione con Martin, ha permesso ai faentini di scoprire uno scorcio poco noto della loro città e ha attirato un buon numero di curiosi”.

“Sapore di Martedì d’Estate” torna in centro il 14 luglio per il secondo appuntamento con tante nuove proposte.

L’iniziativa è organizzata per conto del Consorzio Faenza C’entro dall’agenza Wap Agency di Faenza, in collaborazione con Paolo Roberti e la Cabina di Regia composta da Confartigianato, Confcommercio Ascom Faenza, Confesercenti, Cna e il contributo della Banca di Credito Cooperativo Ravennate, Forlivese e Imolese e della Camera di Commercio di Ravenna. L’evento gode del patrocinio e del contributo del Comune di Faenza.