foto di repertorio

La Polizia di Stato ha arrestato F.B., 31enne cittadino albanese, per il reato di rientro in Italia dello straniero espulso.

Poco dopo le nove di mattina di ieri 6 dicembre, F.B. si è presentato presso gli sportelli dell’Ufficio Immigrazione della Questura con l’intento di regolarizzare la propria posizione sul Territorio Nazionale.

Dagli accertamenti svolti dagli agenti dell’Ufficio Immigrazione e della Squadra Mobile di Ravenna, è emerso che il 31enne, gravato da precedenti penali e di polizia per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio, era stato precedentemente espulso attraverso la frontiera area di Torino il 31 agosto del 2016, in esecuzione ad un provvedimento emesso dal Prefetto di Ravenna il 16 agosto 2016, notificato all’interessato nella stessa data e convalidato dal giudice di Pace di Torino il giorno 19 dello stesso mese.

Pertanto, F.B. è stato arrestato e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.