Quarantennale della morte di Serafino Ferruzzi: Messa pubblica e donazione della famiglia di altare e arredi sacri

0
209

Dopo 40 anni dalla morte del lungimirante imprenditore ravennate Serafino Ferruzzi, avvenuta a poca distanza dell’aeroporto Ridolfi di Forlì in una sera nebbiosa del 10 dicembre 1979 a causa dello schianto del bimotore su cui si trovava a bordo, la famiglia Ferruzzi ha deciso di ricordarlo con una Messa pubblica, celebrata dall’arcivescovo Lorenzo Ghizzoni, e una cerimonia di consacrazione di nuovi ambienti nella Chiesa di Santa Maria del Torrione.

La figlia Alessandra Ferruzzi, che ha donato l’altare e gli arredi del presbiterio, ha promosso l’iniziativa insieme al marito Carlo Sama. A portare a compimento la realizzazione dei nuovi ambienti all’interno della chiesa è stato l’architetto Bruno Minardi.

A chiusura delle celebrazioni è stata scoperta anche la targa che testimonia la donazione per la Chiesa di Santa Maria del Torrione in memoria del Dott. Serafino Ferruzzi, capitano d’industria ravennate.