Pesche, nettarine, albicocche, il gelo ha distrutto le produzioni: -80% di frutta nei mercati

0
387

Produzione delle pesche e nettarine quasi azzerata: -70% e -80%. Arriva il primo responso ufficiale delle gelate che hanno devastato le coltivazioni tra la fine di marzo e l’inizio di aprile di quest’anno. A divulgarli sono il Centro Servizi Ortofrutticoli e la Camera di Commercio della Romagna, dopo le previsioni estremamente negative già nei giorni successivi alle gelate da parte delle associazioni di categoria. Sul mercato arriveranno quindi fra l’80 e il 90% in meno di albicocche, l’80% in meno di nettarine, l’80% in meno di pesche a pelo e fra il 70 e l’80% in meno di susine.