Nasce Casa OrtInsieme, progetto di accoglienza e formazione incentrato sull’agricoltura sociale

0
727

Inaugurata a Russi Casa OrtInsieme, la residenza di housing sociale di via Molinaccio promossa dalla cooperativa Il Mulino e dal consorzio Sol.Co per garantire accoglienza, formazione e inserimento lavorativo alle persone in condizione di svantaggio sociale. Già sede di un’attività di agricoltura sociale, il podere si è trasformato in una vera residenza grazie alla Confraternita del Santissimo Sacramento che ha donato in comodato d’uso lo stabile che oggi, ristrutturato, potrà ospitare fino a sei persone che lavoreranno ai tre ettari di terreno circostanti. Alle sei persone residenti, sarà possibile affiancare altre otto persone nell’arco della giornata.

425 mila euro l’investimento complessivo per la realizzazione del progetto, che diventerà operativo quest’estate. 186 mila euro il contributo della Regione Emilia-Romagna, grazie al Piano di Sviluppo Rurale.