L’arte nelle case dei ravennati, un circuito per diverse forme espressive

0
205

A partire da ottobre a Ravenna si accenderà un circuito d’arte con 24 opere di 24 artisti locali e internazionali che ogni mese a rotazione cambieranno casa (24 case Ospitanti), per un anno. L’iniziativa parte da “Deda Project – Dimensione Evasiva d’Arte” con l’intento di far godere il fruitore di pittura, street art, arte elettronica, scultura, light design e fotografia in una rete di scambio composta da almeno 2 circuiti (12 case + 12 case).

Nel mese di maggio seguirà un ulteriore incontro per approfondimenti vari e a giugno verranno resi noti i nomi degli artisti coinvolti nel progetto, scelti da un tavolo tecnico di esperti e critici d’arte.