La Berkan B è ancora nel porto di Ravenna: falliti i tentativi di recupero

0
147

La Berkan B è ancora alla banchina un tempo della Tozzi e sembra decisa a non voler abbandonare il porto di Ravenna. I lavori di recupero del relitto lungo oltre 100 m, affondato quasi totalmente nel 2019, si stanno dimostrando più difficili di quanto inizialmente previsto. Il 31 agosto scorso la Berkan, o quanto meno le sue parti più rilevanti, avrebbe dovuto essere inviata allo smaltimento, ma al momento giace ancora sul fondo del canale. Troppo pesanti le lamiere da sollevare da parte delle gru del cantiere allestito dalla Fagioli e da Marine Consulting. Nei giorni scorsi, operai subacquei si sono immersi nelle acque del porto per tagliare il relitto in modo da rendere più facile il recupero.