Il Giallo si prende anche la Bigorda d’Oro

0
1187

Dopo aver inseguito la vittoria negli anni scorsi, Manuel Timoncini è il vincitore della Bigorda d’Oro 2018. Il cavaliere del Rione Giallo, in sella a Silver Wash, ha concluso una giostra quasi perfetta, macchiata solo dall’errore iniziale alla prima tornata. 7 scudi su 8 hanno chiuso una gara ad inseguimento sul Rione Verde, partito fortissimo con Nicolas Billi e alla fine classificatosi terzo, scavalcato dal Nero, da Daniele Maretti, tornato a giostrare in sostituzione dell’infortunato Michele Bussi. I due rioni hanno terminato a pari merito, ma è stato il Nero a sopravanzare in virtù dei risultati dello scorso anno). Quarto il detentore uscente della Bigorda, Matteo Giannelli, uscito quasi subito di gara. Ultimo il debuttante e giovanissimo Tommaso Suadoni, per il Borgo Durbecco, con comunque una buona prestazione da tre scudi. Quello di sabato sera per il Rione Giallo è il terzo trionfo consecutivo quest’anno, dopo la vittoria nel singolo e nella coppia della gara delle bandiere giovani.