Slitta al 31 maggio l’apertura del ponte Grattacoppa: “Non ci crediamo. I lavori sono indietro”

0
172

L’apertura del ponte di Grattacoppa slitta ancora. La nuova data fissata per la chiusura del cantiere è il 31 maggio. Nella serata di venerdì l’amministrazione comunale ha incontrato le comunità di Savarna, Grattacoppa, Convetello e Torri per un aggiornamento sull’andamento dei lavori. Forte la delusione fra i presenti, molti sottoscrittori della petizione discussa l’altro giorno in commissione consiliare. Il maltempo e l’utilizzo, da parte della ditta costruttrice, per le rampe di un materiale non approvato dalla direzione comunale dei lavori hanno portato a non rispettare la data fissata al 23 marzo per la chiusura del cantiere. Queste le spiegazioni del Comune. Il 7 dicembre scorso, inoltre, la nuova struttura non avrebbe superato una prova di carico, portando ad ulteriori lavori.

La data del 31 maggio ora diviene cruciale. Sembrerebbe infatti che a inizio giugno Ferrovie dello Stato abbia già programmato lavori che porteranno alla chiusura del passaggio a livello di via Basilica in prossimità della Statale 16, andando così a creare nuovi disagi ai residenti.