Nuovo progetto di conciliazione casa-lavoro per aiutare le donne vittime di violenza con figli a carico

0
75

Nasce un percorso virtuoso per aiutare le donne vittime di violenza che sono riuscite ad allontanarsi dal proprio maltrattante. spesso infatti si tratta di donne con figli a carico. Non è raro possano essere senza lavoro o essere state costrette ad abbandonarlo. Sono quindi persone senza una indipendenza economica. Da tempo Sos Donna ha avviato percorsi di inserimento lavorativo. Oggi, parte un nuovo progetto dell’Unione della Romagna Faentina. Per aiutare queste donne nella conciliazione casa-lavoro, grazie alla collaborazione con Zerocento, Cooperativa Sacra Famiglia e Faventia Sales, verranno avviati dei servizi all’interno dei Salesiani dedicati ai bambini dai 5 ai 10 anni grazie anche alla partecipazione di E-Work e Faventia. Per i bambini più piccoli, invece, il centro Fenice farà partire un servizio di babysitting. Analoga iniziativa verrà avviate per le persone che vivono in fragilità.