Negli istituti Oriani e Bucci entrano in funzione termocamere e termoscanner donati da La BCC

0
78

Una scuola più sicura. Grazie alla donazione della Banca di Credito Cooperativo ravennate, forlivese e imolese, entrano in funzione all’Istituto Tecnico “Oriani” e all’ITIP Bucci termocamere e termoscanner, forniti dall’HT Italia, per la rilevazione della temperatura degli studenti all’ingresso a scuola. Le termocamere sono in grado di rilevare velocemente la temperatura corporea: un rilevatore acustico suona quando la temperatura supera il valore prefissato. In quel caso la temperatura viene nuovamente misurata con il termoscanner per convalidare o invalidare la prima misurazione. Il progetto nasce da un’idea del dottor Daniele Morini