Giorgia Meloni a Ravenna per le elezioni regionali: “Se vinciamo, bisogna sciogliere le Camere”

0
567

Giorgia Meloni è arrivata a Ravenna venerdì 17 gennaio all’interno del tour elettorale romagnolo per le elezioni regionali in programma al termine della prossima settimana. Prima una visita in forma ristretta alla tomba di Dante, poi l’arrivo in Piazza del Popolo dove ad attenderla c’erano 200 persone e un piccolo gruppo di contestatori. Si è così deciso di non svolgere il flash mob previsto da Fratelli d’Italia in centro e si è proseguito in un incontro privato con i sostenitori del centrodestra. Parlando coi giornalisti la Meloni è stata categorica: in caso di vittoria delle elezioni regionali in Emilia-Romagna e in Calabria si aspetta lo scioglimento delle Camere e quindi nuove elezioni nazionali. Sull’Oil & Gas, invece, tema caro a Ravenna, la deputata ha dichiarato che probabilmente incontrerà le aziende dopo le votazioni regionali. Infrastrutture, le celebrazioni di Dante, la tassazione sono stati altri temi toccati con la stampa