Nuova sezione dedicata alla ceramica d’uso e al design per il MIC: sabato l’inaugurazione

0
101

Design e ceramica d’uso: piatti, anfore, salsiere, rivestimenti per pareti e pavimenti. Dopo la riapertura, il Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza inaugura una nuova sezione permanente dedicata agli oggetti che nei secoli hanno caratterizzato la vita quotidiana della società occidentale. “Ceramiche popolari, design e rivestimenti tra passato e futuro” il titolo della nuova sezione che aprirà al pubblico il 22 maggio. 2000 gli oggetti esposti, , dal XVIII al XXI secolo. Fra gli autori anche importanti designer che hanno caratterizzato lo scandire dei decenni (Gio Ponti, Antonia Campi, Alessandro Mendini, Enzo Mari, Ettore Sottsass). Un’esposizione legata alla ceramica d’uso per evidenziare i dialoghi fra arte e design.