Coperta la svastica vicino alla scuola Carchidio. Ma abbondano scritte e disegni irrispettosi

0
132

È stata ricoperta la svastica comparsa su uno dei cuori del sottopasso di via Forlivese. Il simbolo nazista era stato segnalato più volte all’amministrazione comunale da Martino Albonetti, docente e già senatore per Rifondazione Comunista, ma è stata necessaria una lettera pubblica inviata alla stampa per ottenere un risultato. La svastica aveva imbrattato un cuore rosso, oggi ridipinto tutto di bianco.
È pur vero però che quella svastica non è l’unico disegno irrispettoso lungo il percorso del sottopasso. Un’altra è presente, malamente alterata, mentre si sprecano disegni e scritte che mal si conciliano con l’ambiente circostante. Il sottopasso infatti è molto utilizzato da bambini e famiglie perché permette di raggiungere senza dover attraversare la strada sia la scuola Carchidio-Strocchi sia l’asilo 8 marzo. Rientra all’interno di un percorso protetto che comprende il sottopasso all’altezza della rotatoria ad inizio circonvallazione e il sottopasso al termine di via Carchidio.