Bimba di 18 mesi ingoia droga trovata in casa

0
413

23/05/2018 – A soli 18 mesi ha ingoiato della droga trovata in casa mentre giocava ed è finita in ospedale. Dopo 24 ore in osservazione in terapia intensiva, la prognosi per lei è stata sciolta: è fuori pericolo anche se dovrà trascorrere qualche altro giorno ricoverata.
E’ accaduto a Ravenna lunedì mattina quando la bimba, mentre il padre era impegnato al telefono, è riuscita ad aprire un cofanetto contenente 62 grammi circa di hashish tra cui una barretta che ha masticato.
Il genitore è stato arrestato per possesso di droga ai fini di spaccio e lesioni personali come conseguenza di altro reato.
La madre è stata invece denunciata a piede libero perché, secondo quanto ipotizzato dagli inquirenti, avrebbe saputo di quella droga custodita in casa. Entrambi i genitori, di nazionalità italiana e residenti nella città romagnola, sono incensurati. A fare scattare le indagini, coordinate dal Pm di turno Silvia Ziniti, è stato il posto di Polizia dell’ospedale di Ravenna dove il padre ha accompagnato la piccola.
(FONTE ANSA)