Vini ad Arte: al Mic si presentano le produzioni dei vini romagnoli

0
202

Come ormai da tradizione a febbraio, le produzioni dei vini romagnoli si danno appuntamento al Mic, il Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza che, il 17 e 18 ospiterà la nuova edizione di “Vini ad Arte”, il format ideato dal Consorzio dei Vini di Romagna per presentare le ultime produzioni delle nostre colline. L’iniziativa è realizzata grazie alla collaborazione di Confcommercio Ascom Faenza e Confesercenti Faenza e ad una cinquantina di ristoranti del territorio che, nei giorni precedenti la manifestazione, garantiranno offerte a chi consumerà vini romagnoli. “Vini ad Arte” quest’anno è inoltre inserito in “Carta Canta” l’iniziativa di Enoteca Regionale Emilia Romagna, rivolta ai pubblici esercizi, che mira ad avvalorare e riconoscere l’impegno di chi crede nella tipicità del territorio e arricchisce la propria carta dei vini con specialità locali