Una camminata per raccontare le vittime della violenza inaugura il nuovo murales del Distretto A

0
209

Una camminata in memoria delle donne vittime di violenza. Sabato 9 marzo verrà inaugurato nel Distretto A di Faenza, in via Montalto, il murales realizzato dall’artista italo-francese Coquelicot Mafille per SOS Donna per sensibilizzare la cittadinanza in merito alla violenza di genere. Sul muro della casa messa a disposizione dei proprietari in questi giorni sta prendendo forma una donna vitale, coraggiosa, non vittima, nel momento in cui si apre abbandonandosi ad un nuovo percorso. In occasione dell’inaugurazione il centro antiviolenza faentino ha quindi organizzato una camminata, con partenza alle 17 da piazzetta Carlo Zauli, la prima piazzetta riqualificata da un murales voluto dal Distretto A. Dalla piazzetta si affronterà un percorso in quattro tappe e in ogni tappa le volontarie di SOS Donna, insieme alla Compagnia delle Feste, leggeranno brani dal libro “Ferite a morte” di Serena Dandini. L’ultima tappa sarà in via Montalto, di fronte al murales.