Truffe agli anziani: fermate 12 persone. Organizzavano i raggiri del finto oro e del finto avvocato

0
129

I carabinieri di Siena hanno fermato una banda dedita alle truffe a danno di anziani su tutto il territorio nazionale. L’operazione ha infatti visto la cooperazione dei militari dell’Arma delle province di Napoli, Milano, Brescia, Rimini e Pistoia. La banda aveva sede a Napoli e Milano. Oltre 50 gli episodi ricostruiti dagli inquirenti nel Nord e nel Centro Italia, avvenuti a Siena, Perugia, Milano, Treviso, Gallarate (Varese), Domodossola, Bologna, Torino, Padova, Napoli, Tivoli (Roma) e, in provincia di Ravenna, a Lugo. Una parte di questi episodi sono anche avvenuti all’estero, in Marocco e Tunisia.

La refurtiva parzialmente recuperata, costituita da gioielli e denaro, ammonta a circa 200 mila euro. 12 le persone arrestate per associazione per delinquere in truffe ed estorsioni, ma sono in corso ancora perquisizioni nei confronti di altri indagati, che risultano appartenere al gruppo.