Trasferimento di Cagnoni a Ravenna: superate le 5 mila firme. Mercoledì la manifestazione

0
443

Non un corteo contro Cagnoni, ma una fiaccolata per ribadire la necessità di non creare privilegi e disparità. Così le associazioni Unione Donne in Italia, Linea Rosa e Dalla parte dei minori hanno presentato la manifestazione in programma mercoledì 12 dicembre, con ritrovo alle ore 18.45 in piazzetta Serra, ideata dopo la notizia del trasferimento alla casa circondariale di Ravenna di Matteo Cagnoni. Un trasferimento contestato dalle associazioni, parte civile nel processo per l’omicidio di Giulia Ballestri, trasferimento avvenuto in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, considerato inadeguato al carcere ravennate, ma soprattutto ingiusto nei confronti dei figli e dei familiari di Giulia Ballestri.