Torna lo Slotmob: un pomeriggio di eventi per premiare il Mens Sana, locale senza slot machine

0
144

“Voglio servire la gente per lavorare. Non voglio servirmi della gente per lavorare”
Questa semplice frase di Yarno Rossi del Café Solito Posto, sottolinea lo spirito alla base di slotmob, il flashmob ideato per premiare gli esercizi commerciali che lavorano senza appoggiarsi alle slot machine. Premiato l’anno scorso come locale deslottizato, il Solito Posto ha ospitato la conferenza stampa di presentazione della seconda edizione dell’evento promosso da diverse associazioni nella nostra città (Avulss, Caritas, Cisl Romagna, Comitato Ludoteche Volontarie, L’Arcobaleno/Eventi e Cultura, Libera, Movimento dei Focolari, Ordine Francescano secolare, Pastorale Familiare Diocesi Faenza-Modigliana).
1100 il numero di giocate d’azzardo, all’anno, per persona, nella nostra regione, con il 70% di esercizi commerciali, fra bar e tabaccherie, ad essere dotato di macchinette sul territorio faentino.
Sarà il Mens Sana nell’ex complesso dei Salesiani ad essere premiato per l’edizione di quest’anno, all’interno di un pomeriggio, dalle 16.30 in poi di sabato 16 giugno, ricco di musica dal vivo, letture, giochi da tavolo, volontari del sorriso e testimonianze legate al gioco d’azzardo.