Test sierologici: confusione dopo l’annuncio della Regione. I medici: “Non abbiamo ancora ricevuto la delibera”

0
238

L’annuncio dei test sierologici in Emilia-Romagna ha causato alcuni fraintendimenti da parte ella cittadinanza e molta confusione, complice anche una comunicazione da parte della Regione troppo anticipata rispetto alla definizione delle linee guida da seguire o alla loro divulgazione a tutti i livelli del sistema sanitario.

Contrariamente a quanto molti hanno subito pensato, il test sarà a pagamento (25 euro il prezzo consigliato) e non sarà per tutti. Saranno i medici di medicina generale a prescriverlo e solo se sarà necessario. Ma gli stessi medici attualmente non hanno ancora ricevuto le corrette disposizioni. Discorso diverso se sarà un’azienda a richiederlo per i propri dipendenti, ma a quel punto tutti i costi saranno a carico dell’azienda stessa.