Termometri a -8°C. Giorni difficili per l’agricoltura | VIDEO

0
274

Settimana difficile per l’agricoltura romagnola. L’ultima coda dell’inverno ha portato nella notte appena trascorsa i termometri a -8°C. Il record negativo in provincia di Ravenna è stato segnalato nel lughese secondo i dati raccolti da Condifesa Ravenna. L’associazione ha fatto sapere che gli impianti antibrina sono entrati in azione per salvaguardare le drupacee, in particolare le coltivazioni di albicocche, attualmente in Bassa Romagna nella fase compresa tra il cosiddetto “bottone rosa”, ovvero quando le gemme si stanno aprendo sui rami, e la fioritura vera e propria.