Superbonus 110%: la misura messa in campo dal Governo per supportare l’edilizia che permette interventi di ristrutturazione a costo zero

0
392

Il Decreto Rilancio comprende tra le misure più rilevanti anche il cosiddetto Superbonus, l’agevolazione fiscale che consistente nella possibilità di detrarre dalle imposte il 110% delle spese sostenute per il rinnovamento energetico degli edifici e per l’adeguamento sismico degli stessi, che è stato messo in campo dal Governo per supportare il settore edilizio.

Il decreto Rilancio ha innalzato l’importo della detrazione al 110% rispetto alle precedenti misure in vigore, aprendo la possibilità di finanziare per intero la spesa per alcuni tipi di ristrutturazione. Accanto all’innalzamento della percentuale di spese detraibili, il decreto Rilancio ha previsto anche meccanismi di cessione del credito di imposta derivante dalle detrazioni, con possibilità di ottenere dall’impresa che esegue i lavori uno sconto in fattura pari all’intera somma dovuta, o di ottenere il finanziamento dei lavori dagli istituti di credito, mediante cessione del proprio credito di imposta. Il meccanismo è finalizzato a consentire il miglioramento degli edifici sul piano energetico o sismico.