Strage di Bologna: inaugurata oggi l’opera in memoria delle vittime ravennati Antonella Ceci e Leo Luca Marino

0
42

Antonella Ceci e Leo Luca Marino avevano 19 e 24 anni quando, il 2 agosto 1980, persero la vita nella strage di Bologna, dove si trovavano per accogliere le sorelle di Leo Luca, arrivate dalla Sicilia per conoscere Antonella in vista dell’imminente matrimonio della coppia. E da oggi un murale, realizzato dall’artista ravennate Dissenso Cognitivo, nella stazione di Classe, renderà omaggio alle memoria di Antonella e Leo Luca ma anche a tutte le altre vittime di quel terribile 2 agosto. L’opera, inaugurata questa mattina alla presenza di alcuni familiari delle vittime e delle istituzioni, è il frutto della rielaborazione di 79 immagini originali attraverso l’intelligenza artificiale, che costituiscono il bozzetto dell’immagine riportata sul muro della stazione.