Sorpresi sei cittadini stranieri all’interno dell’ex ostello: avevano occupato abusivamente la struttura per trovare rifugio

0
147

Questa mattina all’alba gli agenti della Polizia Municipale e della Guardia di Finanza, insieme con un’unità cinofila, hanno sorpreso sei cittadini stranieri all’interno dell’ostello della gioventù Dante di via Nicolodi. Le persone coinvolte, tra cui un cittadino senegalese, già noto alle forze dell’ordine, si sono introdotte abusivamente all’interno della struttura, chiusa da tempo. Dopo l’identificazione da parte degli agenti, cinque cittadini sono stati accompagnati in caserma, mentre uno di loro è stato portato via in ambulanza, poiché si presentava non in piena salute. Le persone vivevano infatti in condizioni di degrado, accampati all’interno dell’ostello abbandonato.