Sit in per la pace in Iran e per chiedere la verità su Giulio Regeni

0
278

Anche a Faenza si è tenuta la manifestazione ideata per il 25 gennaio dal movimento pacifista come appello contro la guerra in Iran: “Spegniamo la guerra, accendiamo la pace” il titolo del sit in organizzato in tante città d’Italia. Nella città manfreda, in Piazza della LIbertà, piazza scelta proprio per via del nome, si è radunato il mondo associativo faentino. Adesioni sono arrivate anche da enti e società di Ravenna e della Bassa Romagna, oltre che da realtà come la Cgil.

Il 25 gennaio è stata in realtà una giornata di mobilitazione internazionale,  indetta dal movimento pacifista degli Stati Uniti, “contro la guerra di Trump all’Iran per riaffermare il rifiuto alle guerre, per ribadire la vocazione di pace e la solidarietà con le popolazioni e le comunità vittime di guerre, violenze, ingiustizie, repressioni, occupazioni”.