Sequestro record di 50 milioni da parte della DIA

0
170

Confiscati beni immobili, auto e conti correnti dal “re del vino” Vincenzo Melandri. Un’operazione record della DIA di Bologna, in collaborazione con i colleghi di Firenze e Brescia su proposta del Procuratore di Ravenna Alessandro Mancini che ha portato al sequestro di 50 milioni di euro.