Se sei in vacanza… sui social dillo al tuo rientro. Evita di comunicarlo ai malintenzionati

0
179

Sapete resistere alla tentazione di condividere in tempo reale nei canali social le immagini delle vostre vacanze? Forse, a molti, può sembrare un’impresa impossibile, ma tutti in realtà dovrebbero farlo. Il motivo è semplice: involontariamente state dando chiare indicazioni a possibili malintenzionati, che potrebbero approfittare della vostra assenza da casa.

E’ questo il consiglio che la Polizia di Stato ha voluto diffondere attraverso un corto, nato da un’idea di Gianni Ippoliti, intitolato “Dove sei in vacanza?”.
Lo scopo è quello appunto di sensibilizzare i cittadini ad un uso accorto dei social network in relazione ai furti nelle case. La condivisione di foto e video potrebbe fornire informazioni utili a quei criminali pronti a violare le abitazioni, disabitate nei periodi di vacanza. Il consiglio diffuso anche dalla Polizia di Stata è semplice: Se proprio non si può resistere alla voglia di condividere foto, video del proprio viaggio-vacanza, bisogna farlo con le giuste tempistiche, magari al termine della vacanza, in modo da evitare di dare informazioni fondamentali ai malintenzionati.