“A partire dal  2021 ci sarà una rilevante riduzione del costo dei biglietti e degli abbonamenti del traghetto che collega Marina di Ravenna e Porto Corsini e anche l’installazione di casse automatiche, cartelli luminosi e telecamere nei punti di imbarco.
E’ questo l’impegno che la mozione presentata da Veronica Verlicchi, capogruppo della Lista La Pigna e di Gianfilippo Rolando, consigliere comunale della Lega, approvata ieri all’unanimità dal Consiglio Comunale affida al Sindaco de Pascale.
E’ stata vinta una prima battaglia, cominciata più di un anno fa con la presentazione di una mozione della Lista La Pigna e *di un’altra mozione presentata dalla Lega*.
I 2 documenti iniziali chiedevano il libero accesso e quindi la gratuità del servizio per i residenti di Marina di Ravenna e dei Lidi Nord.
Il confronto non *privo* di frizioni nelle 2  riunioni della commissione consiliare, ha portato la maggioranza che sostiene il Sindaco Michele de Pascale a concedere rilevanti riduzioni del costo del servizio sia del biglietto che degli abbonamenti per i residenti non solo di Marina di Ravenna e di Porto Corsini ma anche di tutti i residenti nei Lidi Nord.
E così durante la seduta del Consiglio Comunale di ieri, accogliendo alcuni emendamenti proposti dalla maggioranza così come la loro firma e quella di Lista per Ravenna, siamo riusciti  a far passare questa prima agevolazione.
Un primo risultato, ottenuto grazie al lavoro di cesellatura grazie al quale siamo riusciti a smantellare il muro del “no” inizialmente  frapposto dal PD e dai suoi alleati.
Certo la nostra soddisfazione é solo parziale dato che il nostro obiettivo era ed é ancora, l’ottenimento del “libero accesso” per residenti, lavoratori, studenti.
Appena ci saranno le condizioni, La Pigna e la Lega *di* Ravenna *avvieranno* la proposta per concedere la gratuità del servizio traghetto a tutti i residenti delle località dei Lidi Nord e dei Lidi Sud.”