Ranalli: “Al Covid Hospital di Lugo i primi pazienti con Coronavirus, ma i servizi per i cittadini sono garantiti”

0
1185

Hanno creato un po’ di apprensione a Lugo le divise del Corpo Militare dei volontari della Croce Rossa fuori dall’ospedale Umberto I. In molti hanno pensato ad un peggioramento della situazione del contagio da Coronavirus nella principale città della Bassa Romagna. Invece i casi accertati sul territorio comunale sono solo 17, al momento. Tuttavia è stato deciso di attivare ufficialmente il Covid Hospital e la decisione ha reso necessario cambiare le procedure di accoglienza a chi si reca in ospedale e proprio a questo servizio sono adibiti i volontari