Procura di Ravenna fra le più efficienti: spese ridotte, attività aumentate. Problema di personale

0
77

La Procura di Ravenna fra le più performanti d’Italia. Lo raccontano i dati per il bilancio delle procure italiane. Nonostante risorse sempre più scarse a disposizione, soprattutto dal punto di vista del personale, la procura in servizio al tribunale bizantino ha incrementato la propria attività, riducendo contemporaneamente le spese per le indagini: 724 mila euro la spesa per il 2018, che ha confermato un risparmio del 29% negli ultimi 5 anni. Un anno al massimo la durata dei procedimenti, per la maggior parte conclusi dopo meno di 6 mesi, quando poi inizia il processo. Ed è qui che la Procura fa segnare un altro dato eccellente: 86% di condanne nel rito monocratico, 92% nel rito collegiale, segnale che quando la procura sceglie di andare a processo, l’attività d’indagine ha prodotto importanti elementi validi e puntuali a sostegno delle proprie tesi