Prima seduta del nuovo consiglio comunale: Niccolò Bosi eletto Presidente

0
216

Si è tenuto ieri il primo consiglio comunale dopo le elezioni che hanno portato Massimo Isola ad essere scelto come nuovo sindaco di Faenza. Il giuramento del primo cittadino è quindi coinciso con l’insediamento dei nuovi consiglieri comunali. Tutti presenti, tranne Luca Cavallari. Il capolista di Faenza Cresce non ha accettato la carica di consigliere. Al suo posto è quindi subentrato l’ex assessore Andrea Luccaroni. Nella prima seduta il consiglio ha eletto i propri rappresentanti istituzionali. Nel consiglio dell’Unione della Romagna Faentina rappresenteranno le forze di maggioranza Amadei, Cappelli, Martinez, Grillini, Bassani, Bosi, Carcioffi, Sbarzagli e Silvani. Bertozzi, Conti, Maliardi e Zoli invece le forze di minoranza. Niccolò Bosi è stato quindi eletto presidente del consiglio comunale di Faenza all’unanimità, forte soprattutto del record di preferenze ottenuto alle elezioni, 1.111 voti che hanno contribuito al successo del Partito Democratico e della coalizione di centrosinistra. Il vicepresidente sarà una figura dell’opposizione: eletto Massimiliano Penazzi di Insieme per Cambiare, votato da quasi tutti i presenti

Al termine del consiglio comunale, l’assemblea ha voluto rispettare un minuto di silenzio in memoria di Jole Santelli, la Presidente della Regione Calabria, trovata senza vita nella mattinata di giovedì nella sua abitazione.