Porte aperte al Palazzo del Podestà: i faentini potranno vedere da vicino i restauri

0
428

Porte aperte al Palazzo del Podestà: dopo aver mostrato alla stampa la conclusione del primo stralcio di lavori, il Comune di Faenza è pronto ad organizzare, in collaborazione con la Pro Loco, alcune visite guidate, nei prossimi mesi, rivolte alla cittadinanza per illustrare il recupero dell’antico palazzo. Le date, ancora da definire, rappresenteranno quindi un’importante occasione per conoscere il futuro di uno degli spazi che, nelle intenzioni dell’Amministrazione, dovrà essere al centro della vita futura della città. Obiettivo generale sarà aumentare l’attrattività turistica di tutto il territorio.

Nel frattempo si è conclusa la prima parte dei lavori, la più importante, che ha permesso di restaurare pareti e tetto della sala dell’Arengo, fortemente deteriorati. Nel 2019 sono previste le successive fasi di recupero, all’interno di un programma che è andato modificandosi nel corso dei mesi.