Porta Montanara: crocevia di strade pericolose per gli utenti deboli

0
99

Le strade di Faenza sono ricche di punti pericolosi per gli utenti deboli, in particolare per i ciclisti. Legambiente, Salvaciclisti e Fiab hanno consegnato al Comune di Faenza, insieme ad una serie di proposte per migliorare la mobilità sostenibile e la qualità della vita della città, un fascicolo ideato per evidenziare i punti pericolosi delle strade nella speranza di poter costruire percorsi sicuri, soprattutto lungo gli itinerari che portano alle scuole. Uno dei principali problemi che le associazioni chiedono di risolvere è la mancanza di collegamento fra le varie piste ciclabili della città, problema avvertito più che altro per le piste ciclabili dirette verso le zone periferiche.