Piscina: c’è un nuovo progetto con vasca olimpionica che punta ad ospitare gare nazionali e internazionali

0
449

Dopo mesi di silenzio, c’è una nuova proposta per la piscina comunale di Ravenna: un nuovo impianto con due vasche da 50m, una olimpionica, da 10 corsie, una da 8 corsie, utile durante gli esercizi pre e post gara per gli atleti. Del progetto si è interessata anche la Federazione Italiana Nuoto, a livello regionale, appoggiando il progetto, e a livello nazionale, mettendo a disposizione la propria consulenza per realizzare l’impianto. Al momento nulla si può dire sulla realtà proponente il progetto. Anche a termini di legge, vige il massimo riserbo. La proposta, però, è fortemente sponsorizzata da Libertas Nuoto, CSI Nuoto Ravenna, e da Imolanuoto. Pronti a sostenere la nuova ipotesi anche i campioni Fabio Scozzoli e Martina Carraro, anche perché questa tipologia d’impianto, oltre a risolvere i problemi cronici della piscina comunale di Ravenna, potrebbe far arrivare in città le massime competizioni nazionali, oggi a Riccione e Roma, e anche gare internazionali, creando un notevole indotto per il turismo e l’economia locale.

Interpellato sulla questione, il Comune ha fatto sapere che più proposte arriveranno sul tavolo dell’amministrazione, meglio sarà per la realizzazione del nuovo impianto.