Pavoni di Punta Marina: parte il mailbombing contro il Comune di Ravenna

0
123

Parte il mailbombing contro la cattura dei pavoni di Punta Marina. L’iniziativa nasce dal network AgireOra, che si occupa di campagne e progetti per la difesa degli animali. Dal 3 novembre è iniziata la campagna di promozione della forma di protesta. Agli aderenti viene chiesto di inviare una mail al sindaco di Ravenna Michele de Pascale, allo staff del primo cittadino, all’assessore del verde pubblico Igor Gallonetto, alla dirigente del servizio turismo Maria Grazia Marini, allo sportello IAT del Comune di Ravenna e alla Pro Loco di Punta Marina per protestare contro la cattura dei volatili. I promotori si schierano contro la decisione di rinchiudere gli uccelli in voliere. In caso di cattura, i mittenti del mailbombing devono minacciare il Comune di Ravenna di non visitare più la città e il suo territorio comunale e sostanzialmente di invitare tutti i propri conoscenti a disertare il territorio bizantino.