Parrucchiera riapre violando le norme: “Troppe spese e non sono rientrata nei ristori”

0
429

Giovanna è una parrucchiera di Faenza e oggi, violando le norme in vigore, ha deciso di riaprire la propria attività. Nelle settimane scorse ha partecipato ad alcune manifestazioni in Emilia-Romagna del movimento “Io Apro”. È consapevole della multa prevista, con il suo avvocato è pronta anche a contestarla. Dopo un anno di pandemia, non ritiene più sostenibile il bilancio economico del suo salone di fronte alle spese fisse che comunque sono da pagare. Nei prossimi giorni tornerà ad aprire contro la decisione, che definisce politica, di chiudere i saloni di bellezza ma di mantenere aperte altre attività