Parco Mita: situazione migliorata, ma problemi non sono spariti

0
119

Ragazzini in fila a comprare stupefacenti all’uscita da scuola e, di notte, spaccio e bivacchi. Era questa la realtà del Parco Mita fino alla scorsa estate, prima che prendesse forma un progetto di riqualificazione da parte dell’amministrazione comunale, ideato partendo dall’installazione del nuovo campo da pallacanestro e pallavolo, dall’arrivo delle telecamere, della nuova illuminazione e da controlli più serrati da parte delle forze dell’ordine. Oggi la situazione è molto migliorata, ma i problemi non sono spariti. Purtroppo si sono semplicemente spostati in un’altra zona di Faenza. Prima in piazza Dante, poi sono tornati al parco Mita quando piazza Dante è stata chiusa, ora sono in una zona più periferica della città. Quanto meno si sono allontanati dall’area verde, dove comunque è ancora necessario lavorare per alcune situazioni difficili.