Operazione Fake: 23 ordini di custodia cautelare per assegni falsi e riciclaggio

0
701

Sono 23 i provvedimenti cautelari, di cui 3 in carcere, 7 agli arresti domiciliari e 13 con l’obbligo di presentazione, in seguito all’indagine di contrasto al riciclaggio, portata a termine dai Carabinieri del Comando Provinciale di Ravenna, su disposizione del GIP del Tribunale del Ravenna, Federica Lipovschek su richiesta del PM Angela Scorza. Per tutti i 23 soggetti l’accusa e’ di associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio di titoli di credito.

L’operazione ha portato, nella notte appena trascorsa, a perquisizioni locali e personali nelle provincie di Ravenna, Forlì – Cesena, Napoli e Udine, con l’impiego di 100 militari.